Giornata della Memoria, per non dimenticare - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

archivio notizie - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

Giornata della Memoria, per non dimenticare

 

Trezzano sul Naviglio,18 gennaio 2019 – Ogni anno in tutto il mondo il 27 gennaio si celebra la “Giornata della Memoria” per commemorare le vittime dell’Olocausto: il 27 gennaio 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono infatti il campo di concentramento di Auschwitz, rivelando per la prima volta l’orrore del genocidio nazifascista. L’apertura dei cancelli di Auschwitz mostrò al mondo intero non solo i testimoni della tragedia, ma anche gli strumenti di tortura e annientamento utilizzati in quel lager nazista. 

“Ricordare la Shoah e le leggi razziali – spiega il sindaco Fabio Bottero – che hanno causato la persecuzione e la morte di 6 milioni di ebrei, oltre ai disabili, omosessuali, zingari, oppositori politici, non è solo un obbligo di legge, ma un dovere morale per tutti noi. Non dimenticare una tragedia che ha segnato profondamente la storia mondiale, da ricordare perché una simile barbarie non si ripeta, da ricordare perché i nostri figli non ne perdano la memoria. Invitiamo dunque tutta la cittadinanza agli eventi che il nostro Comune ha organizzato nei prossimi giorni”. 

Domenica 27 gennaio si terrà il concerto multimediale “Un valzer per Rosie – Vite straordinarie di musiciste e ballerine della Shoah”, a cura dell’Accademia Viscontea (Punto Expo, via Vittorio Veneto 30, ore 17 – ingresso libero). 
Tra le vicende di milioni che riuscirono a sopravvivere all’orrore dei campi di concentramento emergono quelle straordinarie di musiciste, ballerine e poetesse. 
Donne che subirono disumani esperimenti bellici e terribili privazioni ma che, grazie al loro coraggio, alla loro determinazione e alla passione per la musica, la poesia e la danza vissero pienamente fedeli a se stesse. 

Dell’evento e del significato della Giornata della Memoria parleranno anche gli studenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi, in occasione delle seduta del Consiglio di sabato 26 gennaio alle ore 10 nella Sala consiliare al Centro Socio Culturale di via Manzoni. Ne rifletterà con loro l’ANPI trezzanese, sez. Vera Nardini con la dott.ssa Elisabeth Scarpa

Dedicato a bambini e ragazzi (dagli 8 anni) anche il pomeriggio organizzato dallo Spazio Giovani: mercoledì 23 gennaio alle ore 16.30 “Oggi non si va a scuola”, con la lettura di testi tratti dalle testimonianze dei bambini vittime delle leggi razziali (ingresso libero, CSC via Manzoni). 
 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (272 valutazioni)